Partner: Željeznice republike Srpske
Stato: Srbija
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2017

La SŽ-VIT già da molti anni collabora con le ferrovie serbe, cioè con Kargo Serbia, come si chiamano ora dopo la ristrutturazione. Le officine di Maribor sono specializzate per la manutenzione dei motori e dei mezzi diesel, già nel passato hanno eseguito più revisioni per la ditta Serba.

Quattro anni fa abbiamo eseguito la revisione su due motori tipo 16 645 E, nel 2015 abbiamo ricevuto un ordine per la revisione di altri due motori. I motori diesel sono della General Motors e sono montati sulle locomotive serie 644 (tipo G22). La grande revisione del motore vuol dire che bisogna smontarlo completamente, cambiare tutte le parti vitali, delle guarnizioni, dei cuscinetti e il rinnovo delle teste del motore.

Abbiamo ricevuto l'ordine per la revisione dei motori vincendo una gara d appalto, l ordine  estato completato nei termini previsti dal contratto. I due motori sono stati consegnati al cliente nell’Aprile del 2016. L'avvio del primo motore  che e montato sulla locomotiva 644-017 e avvenuto nel dicembre dello stesso anno e quel che riguarda il motore la locomotiva non ha problemi. L' avvio del secondo motore che  e montato sulla locomotiva 644-006 e previsto per  l mese di giulio di quest' anno.

Dichiarazione del cliente:
Il giorno 22.12.2016 e stata messa in servizio la locomotiva 644-017, su essa e montato il motore diesel tipo 12-645 numero 72-J1-1144, il quale e stato revisionato nelle officine SŽ-VIT di Maribor. Sino a oggi il motore funziona senza problemi, non si notano difetti nel funzionamento del motore, il consumo del carburante e nei parametri ammessi.
 
Mladen Ifković, dipl. str. ing.,Kargo sezione di Subotica- ZOVS

Partner: MRCE
Stato: Nizozemska
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2017

Il nostro business partner MRCE ha comprato Dispolok e con questo anche le locomotive elettriche serie ES 64 F4. Queste locomotive possono circolare sotto quattro sistemi diversi di elettrificazione e sono state prodotte dalla Siemens. Queste locomotive sono ben note ai ferrovieri sloveni poiché alcuni anni fa, prima di ricevere le locomotive Taurus della Siemens, le ferrovie slovene avevano noleggiato alcune locomotive ES 64 F4 per il traino di treni merci.

La locomotiva con il numero 189- 155 e stata noleggiata da RCC da MRCE e circola sui nostri binari. La locomotiva è mantenuta dalle nostre officine di Lubiana. Il sette marzo scorso e venuta in officina per la visita di mantenimento P1 cioè  »N« come viene chiamata dalla MRCE. Sotto l’occhio vigile del tecnico Frank Grosser della MRCE  i nostri tecnici hanno eseguito la visita sulla locomotiva , e cosi hanno pure rinnovato il sapere acquisto anni fa, quando già facevano le visite su queste macchine. In conformità a questa visita abbiamo ottenuto il certificato per eseguire le visite P1 su questo tipo di locomotive.

La visita P1 comprende il controllo visivo della locomotiva, la sostituzione dei filtri per il condizionatore d aria, il rabbocco della sabbia, dei liquidi, dei lubrificanti, la misurazione dello spessore degli striscianti sul pantografo, la misurazione dello spessore dei dischi frenanti, la misurazione delle ruote e il protocollo d uscita sotto tensione.La locomotiva 189-155 e pronta per macinare nuovi chilometri e tornerà in officina quando sarà il tempo per una nuova visita. Le visite di tipo »N» possiamo eseguire da soli, mentre tutte le altre devono essere eseguite sotto il controllo di un tecnico della MRCE. Quando riceveremo dal proprietario il permesso per eseguire tutte le visite di manutenzione potremo eseguirle senza la presenza di tecnici della MRCE

Partner: LOKO Trans
Stato: Češka
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2016

Nel 2016 sì e rivolto a noi, dopo una breve pausa. Il cliente Loko Trans della Repubblica Ceca. Era interessato alla revisione di dodici carri tipo Regmms, sui quali bisognava eseguire la revisione G4.0, verniciare tutto il carro e munirlo di nuova veste grafica come desiderava il cliente finale. Inoltre bisognava anche cambiare il pavimento da quello in legno a quello in ferro e montare le pareti laterali.

Poiché le nostre officine possiedono il permesso per la manutenzione secondo le norme VPI e hanno il certificato ECM abbiamo potuto offrire una soluzione di qualità con la quale era soddisfatto anche il cliente finale italiano, dopo aver controllato e preso in consegna i carri.

Partner: European Locomotive Leasing
Stato: Nemčija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2016

Nella seconda meta del 2016 abbiamo cominciato nelle officine di Lubiana con la manutenzione delle locomotive elettriche Vectron. Sulle locomotive, che sono di proprietà della ditta tedesca ELL, abbiamo cominciato a eseguire le visite N30 le quali si fanno dopo ogni 30000 mila chilometri, cioè più conosciute come visite P1, per le quali abbiamo il certificato che c’e stato assegnato da parte della ӦBB – TS. Adesso eseguiamo le visite su cinque locomotive di tipo Vectron che vengono in officina per le visite di manutenzione ordinaria. Poiché sui nostri binari opera un numero sempre maggiore di locomotive Vectron, abbiamo eseguito nella SŽ-VIT un corso teoretico per la manutenzione secondo i protocolli I1 (P6) e I2 (P12), il quale e stato gestito da un tecnico della Siemens. Nel corso di quest’anno eseguiremo anche il corso pratico per ottenere altre conoscenze e certificati, che ci servono per eseguire le visite I1 e I2.

Partner: Monfer Cereali Srl.
Stato: Italija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2015

Nel 2014 il distributore di cereali Monfer Cereali S.r.l. e diventato nuovo cliente delle nostre officine di Dobova. Monfer Cereali e proprietaria dei carri Uagps per il trasporto di cereali i quali circolano anche sulla rete ferroviaria slovena.

Dopo un primo lotto di vagoni revisionati, soddisfatti dei nostri servizi, la compagnia ha deciso di proseguire con l’ uso delle nostre prestazioni anche nel 2015, per la revisione di un altro lotto di carri Uagps nelle officine di Dobova.

Partner: GATX Rail Austria gmbH
Stato: Avstrija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2015

Per il cliente GATX eseguiamo già da anni la manutenzione secondo VPI: revisioni G4.0, G4.8, periodicamente anche G4.2, riparazioni in tempo reale di guasti e riparazioni necessarie per RAM (carri dati a noleggio o di ritorno da fine noleggio), per vari tipi di carri cisterna adibiti al trasporto di benzina, gasolio o petrolio, o anche cisterne per trasporto di prodotti chimici. Anni fa abbiamo eseguito le prime revisioni secondo VPI proprio per la GATX, la quale ci ha aiutato con i suoi consigli a introdurre questo tipo di manutenzione.

Sui carri cisterna GATX eseguiamo tutte le prove di pressione, poiché abbiamo un organo certificato per l’effettuazione di tali prove. Da poco tempo eseguiamo queste prove anche su i carri cisterna Uacs che sono adibiti al trasporto di materiali in polvere. Efettuiamo anche la verniciatura completa dei serbatoi con colore speciale. 

Alla GATX offriamo anche la pulizia interna delle cisterne che trasportano benzina, gasolio, catrame e prodotti chimici. La GATX ci ha ordinato la pulizia interna delle cisterne noleggiate per il trasporto di benzina, gasolio, catrame e prodotti chimici. Lo stesso servizio e offerto anche ai clienti che hanno noleggiato i carri cisterna dalla GATX.

Partner: VTG Austria GmbH
Stato: Avstrija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2015

Per il cliente VTG eseguiamo la manutenzione secondo VPI: revisioni G4.0, G4.2 e anche G4.8, riparazioni giornaliere, lavori che servono per RAM ( quando si danno i carri in affitto o quando sono restituiti), già dal 2010. Tutti i lavori sono eseguiti su vari tipi di carri cisterna per il trasporto di benzina, gasolio e petrolio. Eseguiamo anche le revisioni dei serbatoi secondo RID o senza RID. Per la revisione senza RID i controlli di pressione sono eseguiti da TUV.

Se necessari eseguiamo anche revisioni su vagoni Uagps i quali sono adibiti al trasporto di carichi polverosi.

Alla VTG offriamo anche la pulizia interna di cisterne per trasporto di benzina, gasolio e petrolio.

Partner: ORV
Stato: Nemčija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2014

Alla fine del 2013 abbiamo iniziato un progetto di revisione di vagoni porta containers di serie Rgs che, per i nostri partner in Germania - ORV, abbiamo mantenuto per la prima volta. Questi vagoni sono utilizzati per il trasporto di lunghi carichi la cui lunghezza è di 19,90 m. A Dobova abbiamo effettuato la revisione di 10 vagoni.

In tutti i vagoni abbiamo effettuato la revisione standard G4.0 secondo VPI, eliminato eventuali carenze ove necessario e abbiamo sostituito il pavimento in legno.

Dopo l’uscita dei vagoni dall’officina non abbiamo ricevuto alcuna lamentela, né ci è stato segnalato alcun problema, il che significa che erano soddisfatti del lavoro svolto.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Posebna vozila
Anno: 2014

A parte il trasporto delle macchine sull’ autotreno che fa la sponda nei masi estivi tra l’Olanda e Capodistria, la fase più complessa e lo scarico – carico di automobili e motori su vagoni che sono parte dell’ autotreno. La rampa per il carico – scarico di vetture che e presente nella stazione di Capodistria funzionava solamente con la manipolazione manuale, il che comportava un enorme sforzo fisico degli addetti e tempi lunghi di carico – scarico vetture.

Su richiesta del operatore ferroviario abbiamo preparato un progetto di ammodernamento della rampa di carico – scarico. Dopo aver concordato tutti i particolari abbiamo realizzato l’ idea.

La rampa e stata munita di riduttore e motore con potenza di 3kW, in questo modo i tempi di innalzamento – abbassamento della rampa dal punto più basso al punto più alto sono scesi a 2 minuti e 45 secondi, contro i 7 minuti di prima (quando le operazioni si facevano manualmente). 

Inoltre abbiamo preparato anche le istruzioni per l’ uso ed istruito il personale del operatore che effettua il servizio.

Partner: Luka Koper
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2014

Negli ultimi giorni di Agosto del 2014 he venuta sulla nostra rete ferroviaria una nuova locomotiva, la Vossloh G6 che e stata acquistata dal porto di Capodistria. La locomotiva ha raggiunto molto presto le ore di lavoro che comportano la prima visita di manutenzione. Con il produttore e stato concordato che la visita sarà eseguita dai tecnici delle officine di Divača, i quali sono gli unici che possono eseguire tali operazioni da noi.

La prima visita dopo 500 ore lavorative comprendeva un controllo accurato delle parti vitali e il cambio dell’olio e dei filtri. I tecnici di Divača hanno eseguito la visita con grande interesse, precisione ed entusiasmo, nel posto di manutenzione di Capodistria.

Dopo la visita la locomotiva e tornata al lavoro per aggiungere nuove ore lavorative. All’inizio del mese di Novembre ha raggiunto le 1000 ore lavorative, cosi che i tecnici di Divača hanno eseguito un'altra visita di controllo. La visita e stata eseguita secondo il protocollo preparato dal produttore della locomotiva; la visita e stata eseguita dai tecnici di Divača in collaborazione con i tecnici della ditta Cummins di Portogruaro che e il riparatore autorizzato. I colleghi italiani hanno fatto la visita al motore diesel, con l’apparato diagnostico hanno anche guardato i dati degli errori nella diagnostica del motore. La visita era molto più ampia della prima, comunque non abbiamo avuto problemi nel eseguirla, anche se era la prima volta che la facevamo. Da allora eseguiamo tutte le operazioni di manutenzione della locomotiva per il porto di Capodistria.

Dopo un paio d’anni e venuto il momento per la visita di manutenzione, per questo abbiamo ospitato di nuovo nelle officine di Divača nel 2016 la regina del porto di Capodistria, la locomotiva Vossloh G6. Sulla locomotiva abbiamo eseguito la visita di manutenzione dopo 5000 ore lavorative. Secondo la scheda tecnica che e stata fornita dal produttore delle locomotive abbiamo controllato approfonditamente tutte le parti vitali della locomotiva; le sale montate, i freni, i ganci di trazione e i respingenti, la parte elettrica, la parte pneumatica, il motore diesel con la trasmissione idraulica. Per la visita al motore e autorizzata una ditta di Portogruaro la quale e concessionaria per la riparazione dei motori Cummins. Sul motore hanno eseguito anche il controllo del sistema d’iniezione e con il programma diagnostico la memoria che registra i guasti del motore. I dati raccolti non hanno evidenziato guasti o difetti. Durante la visita abbiamo anche cambiato tutti i filtri dell’olio e altri liquidi. Un'altra novità e stata anche la visita al sistema di trasmissione idraulico VOITH. Con le istruzioni allegate alla locomotiva, abbiamo eseguito la visita senza particolari problemi.

Partner: MRCE
Stato: Nizozemska
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2014

La SŽ –VIT ha cominciato con l’inserimento della locomotiva Siemens Eurorunner nel parco trazione delle SŽ – ferrovie slovene, con un nuovo compito, e cioè di eseguire la formazione del personale per la manutenzione di tali locomotive. Cosi abbiamo soddisfatto tutte le esigenze di manutenzione delle locomotive diesel che sono nel parco trazione delle SŽ.

La locomotiva che porta la sigla ER20-003 ovv. 645-003 e di proprietà della MRCE. Sui nostri binari e giunta come supporto alle nostre anziane diesel, le quali hanno lavorato instancabilmente sulla linea per Capodistria, durante i mesi di ricostruzione della linea elettrica danneggiata dal ghiaccio. In futuro ci aspettiamo di offrire i nostri servizi anche ad altri clienti che hanno lo stesso tipo di locomotive.

La locomotiva e stata prodotta dalla Siemens, la quale ha prodotto anche le locomotive Taurus le quali sono già mantenute dalle nostre officine, per questo l’inizio e stato un po’ più facile poiché le locomotive si assomigliano. La differenza sta nel piano di manutenzione giacché le locomotive diesel sono visitate secondo le ore di lavoro, mentre le locomotive elettriche sono visitate secondo i chilometri, percorsi.

I nostri tecnici hanno preso la formazione da un istruttore della MRCE il quale ha unito il corso di formazione con la visita alla locomotiva, cosi che i tecnici hanno potuto vedere dal vivo tutte le fasi della visita. La formazione e la visita alla locomotiva sono state compiute nelle officine di Lubiana, anche se il centro primario per la riparazione delle locomotive diesel si trova nelle officine di Maribor.

La visita sulla locomotiva Hercules e stata la prima per i nostri tecnici. I Tecnici delle officine di Lubiana e Maribor hanno cosi pronti eseguito da soli la visita P1 ovvero W2 secondo MRCE dopo 500 ore di lavoro nel mese di Agosto 2014. 

La locomotiva 645-003 e stata nelle officine di Lubiana anche per una riparazione straordinaria al sistema di raffreddamento. Dopo 1000 ore lavorative e stata fatta un'altra visita da parte dei nostri tecnici con l'ausilio del istruttore della MRCE.

Partner: RTS
Stato: Avstrija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2014

Con l’operatore RTS abbiamo cominciato a collaborare nella manutenzione delle locomotive elettriche politensine Siemens nel 2014. RTS e un’azienda Austriaca la quale approvvigiona i cantieri ferroviari con materiale edile e opera in quasi tutt’Europa. 

Nelle officine di Lubiana e venuta per la visita P12 la locomotiva della RTS che opera in Croazia dove stanno eseguendo il rinnovo della linea ferroviaria. La locomotiva e del tipo Taurus (ES64U4) con il numero di servizio 1216- 901. La locomotiva e quasi identica alle nostre serie 541, cosi che la visita e stata eseguita in modo quasi di routine.

RTS possiede tre locomotive di questo tipo, le quali hanno lo stesso numero di anni delle nostre. Nel 2014 la RTS sì e rivolta per la prima volta a noi per eseguire il cambio del pantografo sulla stessa locomotiva. Il lavoro e stato eseguito a Zagabria nelle officine di Gredelj. Dopo questo intervento abbiamo avviato i colloqui per eseguire le visite di controllo, cosi che abbiamo eseguito la visita annuale P12, cioè le operazioni richieste dal piano di manutenzione per questo tipo di visita. Come operazione extra abbiamo cambiato anche lo Silica gel nell’essiccatore d’aria del compressore. A Zagabria abbiamo anche cambiato il braccio del pantografo sulla stessa locomotiva.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2013

Dopo 25 anni di riposo abbiamo nuovamente ripristinato in ordine di marcia la locomotiva a vapore a scartamento ridotto serie 71-012.

La locomotiva e stata in funzione l’ultima volta nel 1988, per questo e stato necessario parecchio lavoro poiché mancavano già alcune parti vitali, la quali sono state rifatte a nuovo.

Abbiamo controllato la caldaia con gli ultrasuoni e la camera. Prima di accendere la caldaia per la prima volta e stata fatta la prova di pressione a 17 bar. Tutto e andato secondo le attese cosi che abbiamo potuto accendere la caldaia, in questo modo abbiamo testato tutte le parti vitali e le valvole di sicurezza. Per ultimo abbiamo fatto la prova a pressione con il vapore ed eseguito la taratura e piombatura delle valvole di sicurezza.

La storia della locomotiva

La locomotiva a scartamento ridotto con tender 71-012 e stata prodotta nella fabbrica Orenstein & Koppel di Berlino. Durante il suo esercizio ha trainato treni passeggeri in Bosnia. Nel 1968 s stata venduta all’acciaieria di Jesenice per la manovra dei carri all’interno dello stabilimento. E stata usata fino al 1988, quando e stato cambiato lo scartamento per quello standard di 1435mm. La locomotiva e stata scambiata con ferro vecchio con il Museo Ferroviario di Lubiana. Qui e stata restaurata ed ha trasportato nel museo i visitatori su un binario posato per lei. Nell 1988 e stata poi trasferita all’interno del museo.

Dati tecnici:
- scartamento: 760 mm, scartamento ridotto
- peso in servizio: 13,5 t
- velocita massima 25 km/h
- lunghezza: 6,35 m
- freno: a vapore – Heusinger & Valschaert
- forza di traino: 3,6 t

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2013

Alla fine di marzo 2013, abbiamo consegnato al proprietario austriaco Gatx l'ultimo dei vagoni Tadds che ci aveva affidato in revisione. Abbiamo riparato questo tipo di vagone per Gatx per la prima volta in quanto prima, per essa, avevamo effettuato solo la revisione di carri cisterna e la manutenzione di coppie di ruote.

Su tre vagoni abbiamo eseguito la revisione G4.0 e sugli altri la revisione G4.2. Oltre alle opere convenute, abbiamo sabbiato e ristrutturato completamente tre vagoni, che erano arrugginiti e cominciavano a perdere vernice. Per questa opera, abbiamo dovuto completamente smontare i vagoni, compresi i meccanismi di apertura completa, comprese le parti che durante la revisione normalmente non si smontano.

Con i vagoni Tadds possiamo trasportare vari materiali diversi (grano, mais, sabbia di quarzo, ghiaia, concentrato di ferro...), a seconda delle esigenze del locatario.

Partner: Atir-Rail
Stato: Francija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2013

Eseguiamo continuamente revisioni di carri cisterna di diverse serie per il nostro partner francese Atir Rail, con cui collaboriamo da diversi anni, sia nel settore dei carri cisterna che di altri vagoni merci.

La nostra partecipazione, all’inizio, consisteva in un piccolo numero di carri cisterna, prevalentemente della serie Zas e Zans, e l’entità e la natura delle opere su diversi tipi di vagoni si rafforzano con la crescita della cooperazione.

Sui vagoni cisterna della serie Zas, Zans, Zaffns, Uacs, Zaces, Zacs, Zaes, Zafns eseguiamo la revisione G4.0 o G4.2 secondo VPI. Abbiamo ottenuto il certificato di conformità ai requisiti della manutenzione di vagoni merci e carrelli da parte di SNCF, e anche secondo altre istruzioni del proprietario (ad es. ATPTMD, REV A). Se necessario, effettuiamo ulteriori riparazioni per correggere i difetti dei vagoni.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2013

Al Centro Lubiana, oltre alla manutenzione ordinaria, eseguiamo anche la manutenzione straordinaria di locomotive danneggiate e sedili passeggeri che, in coincidenze sfortunate sui binari, ricevono danni più o meno grandi. Tra esse ci sono le più giovani locomotive elettriche delle Ferrovie slovene, di tipo 541.

Sia la 541-007 che la 541-016 sono state soggette, contemporaneamente, a riparazione straordinaria presso di noi, la 007 due volte e la 016 era così danneggiata che è rimasta in riparazione per lungo tempo. Sulla 541-007 sono stati danneggiati, in seguito a un incidente, elementi di assorbimento, paraurti, la parte frontale e l’impianto del freno ad aria. I lavori svolti su questo veicolo ci sono già noti grazie a precedenti esperienze simili, dunque li abbiamo eseguiti rapidamente e senza grossi problemi, consegnando la locomotiva al proprietario, SŽ-Tovornipromet.

La 541-016 ha ricevuto un danno molto più pronunciato e grave, quindi la riparazione, di conseguenza, è stata più esigente. Oltre alle parti che si danneggiano nella maggior parte degli incidenti (ad esempio paraurti e ganci), erano ulteriormente danneggiati: la cabina, la parte frontale della locomotiva su entrambi i lati, i vetri, i limitatori di movimento, il perno del cuscinetto (elementi in gomma danneggiati), il pavimento, ecc. In primo luogo, abbiamo riparato il carrello (sostituzione di elementi in gomma) installandolo sulla locomotiva 541-003 al fine di massimizzarne l'utilizzo durante i tempi di assistenza alla locomotiva danneggiata. 

La riparazione più grande ha riguardato la cabina di guida, dove è stato necessario, in entrambi i lati, riparare la parte frontale, e da un lato anche il tetto e il pavimento. Durante la riparazione della cabina abbiamo dovuto spostare anche il pannello di controllo del conducente, cosa che ha portato a un lavoro supplementare.

Partner: Touax Rail Ltd.
Stato: Irska
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2013

Oltre alle riparazioni standard dei vagoni e alle revisioni eseguite per Touax nel 2013, la società di leasing ferroviaria francese ci ha affidato anche la preparazione di vagoni porta containers Sggmrss per un nuovo appaltatore. Sui vagoni abbiamo effettuato la revisione secondo VPI e li abbiamo verniciati, insieme a carrelli, completamente.

In tutti i vagoni eseguiamo la revisione standard G4.2 secondo VPI, inoltre, su ordine del cliente, eseguiamo la completa verniciatura e all’estremità dei vagoni montiamo dispositivi antifurto.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelmotorni vlak
Anno: 2013

Nel mese di marzo 2013 ha preso fuoco nella stazione di Šentilj la motrice diesel 813 – 103. Il fuoco sì e sviluppato probabilmente nel cesto della spazzatura nella ritirata. Nonostante il pronto intervento dei ferrovieri e dei pompieri locali i danni sono stati consistenti.

Le operazioni di risanamento dall’incendio sono state complesse, poiché e stato necessario smontare tutti gli interni dalla meta della motrice, poi e seguita la sabbiatura della cassa e la verniciatura. Solo dopo queste operazioni e stato possibile installare il nuovo circuito elettrico dal connettore a 86 poli tra le semicasse sino al banco di comando.

Parte degli arredi interni è stato prelevato da altre motrici che aspettano la revisione e riceveranno nuovi interni.

Partner: Atir-Rail
Stato: Francija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2013

Nell’anno 2013 abbiamo eseguito per la prima volta la modifica della valvola principale su carri cisterna adibiti al trasporto di calce liquida. Il cliente Atir- Rail ha deciso di modificare le valvole principali, perché quelle di vecchio tipo s’intasavano spesso.

La modifica ha compreso lo smontaggio della valvola interna con chiusura a disco e il montaggio di una valvola esterna con chiusura a portello. Anche la maneggiatura e ora adattata al nuovo tipo di valvola. Su richiesta del cliente abbiamo montato sulla sommità della cisterna anche una valvola di sicurezza. Sono state fatte anche le prove di tenuta (DIFO), riparati tutti gli eventuali guasti e cambiate le sale. 

Oltre alla modifica di maneggitura della valvola principale e stato necessario modificare anche i tubi di scarico per adattarli alla nuova valvola esterna su tutti i carri, tranne che sui quelli tipo Zans.

Partner: Željeznički transport Crne Gore
Stato: Črna Gora
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2013

Nel 2013 abbiamo vinto il bando delle ferrovie del monte nero (Želježnički Transport Crne Gore), per la revisione della locomotiva diesel 643- 051, prodotta da Brissoneu et Lotz/Ɖuro Ɖaković. Abbiamo eseguito la grande revisione con la parziale revisione del motore. La locomotiva e stata restituita in esercizio alla fine del 2013.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2013

Il giorno 15.4.2013 s stato caricato nello stabilimento di Kolektor Etra un trasformatore per Gostivar in Macedonia. Al carico hanno partecipato i nostri tecnici della SZ – VIT e il rappresentante della divisione merci.

Abbiamo definito come deve essere caricato sul carro, poiché la superficie di appoggio era stretta ed il peso elevato (53 tonnellate). Per questo motivo abbiamo fissato il trasformatore su un supporto di acciaio. Nella parte inferiore sono stati saldati dei cunei che si sono conficcati nelle tavole del carro aumentando l’attrito.

Il trasporto e stato eseguito con un carro serie Smmps –tz, delle ferrovie Croate HZ, il quale e stato costruito per il trasporto di carri armati e può resistere a pesi molto elevati al centro del piano di carico. Il carico e stato fissato con quattro catene messe a croce in modo da stabilizzarlo longitudinalmente e anche trasversalmente.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2013

Il giorno 8.3.2013 e arrivato alla stazione di confine di Spielfeld un carico speciale; il trasformatore per la centrale termica di Šoštanj. Il carico e stato preso in consegna dalla direzione austriaca dalla nostra TVD, la quale ha costatato che il carico e troppo basso rispetto alla testa del binario; la distanza richiesta era di 150 mm, cosi hanno dovuto alzare il carico di 10 mm. 

Per fortuna il carro speciale serie Uaai permette di spostare il carico in senso verticale o orizzontale. L’ innalzamento di 10 mm non si e nemmeno notata a causa delle mole del carico. Dopo aver controllato l'altezza abbiamo preso in consegna il carico e proceduto con la prova freno. Che si tratti di un carico eccezionale parlano i dati stessi: peso 555 tonnellate, lunghezza 62 metri, numero degli assi sul vagone 32. I tecnici che facevano parte della squadra di appoggio erano situati sui due lati del vagone in due cabine con i quadri di comando, da dove comandavano l'assetto del vagone secondo il profilo della tratta. La comunicazione era garantita attraverso la radio in modo da rendere tutto il più sincronizzato. 

La velocita di marcia da Spielfeld a Tezno era di 30 km/h, attraverso il tunnel di Počehova i sugli scambi erano invece di 5 km/h. Il viaggio da Spielfeld a Tezno e durato 130 minuti.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2013

L’agenzia Euro-Express Treincharter BV, la quale si occupa del trasporto di passeggeri e automobili, ha effettuato nel periodo dal 6.7 al 31.8 2013 ogni sabato viaggi di autotreni da Hertogenbosch – Venlo - Jesenice – Lubiana – Capodistria e viceversa.

I nostri tecnici hanno provveduto al controllo dei vagoni e la loro integrità tecnica. I tecnici di Capodistria hanno dovuto anche imparare a maneggiare in modo corretto con l’interruttore elettrico manuale, perché era la prima volta che eseguivano quest’ operazione. La linea aerea doveva essere disattivata perché si potesse scaricare o caricare le automobili e motori.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2012

I nostri tecnici addetti alla manutenzione e servizio tecnico dei carri hanno collaborato il 22 dicembre 2012 al carico di una turbina per l’acqua del peso di 40 tonnellate. La turbina e stata prodotta nella fabbrica Litostroj di Lubiana. Da li e stata trasportata allo scalo merci di Lubiana Moste, dove e stata caricata con un autogru sul carro tipo Rmms numero 31553959561-3 il quale e stato noleggiato in Ungheria.

Questo tipo di carro puo’ sopportare grandi pesi anche se la lunghezza di appoggio del carico e molto corta. L’operazione di carico e stata effettuata sotto la supervisione del controllore dei tecnici addetti al servizio tecnico dei carri della stazione di Zalog, il quale ha fatto si che la turbina e stata caricata in modo corretto per evitare lo spostamento del carico, come e specificato nella procedura di TVD.

La turbina e stata caricata su due sostegni in acciaio distanti tra di loro 2470mm, e fissati con quattro catene a croce ciascuno. In questo modo il carico era assicurato sia longitudinalmente che trasversalmente.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2012

La locomotiva a vapore Borsig a stata destinata come riserva per il treno storico – museale, per questo l’ abbiamo dovuta ripristinare per il traino dei vagoni passeggeri. La locomotiva deve essere sicura, per questo e stato necessario eseguire una visita di manutenzione accurata.La locomotiva , anche se da diverso tempo in rimessa era in pessime condizioni. Gia nel 2011 abbiamo prodotto l’alloggio per il cuscinetto del primo asse motore, che e stato rubato. Poi abbiamo ripristinato l’asse mancante. Nel 2012 abbiamo concluso con i lavori per il ripristino della locomotiva.

Durante la prova sotto pressione ed abbiamo evidenziato delle perdite su alcuni rivetti, perdevano anche alcuni tubi nella caldaia e i tubi per il surriscaldamento. E stato quindi necessario cambiare i tubi e serrare i rivetti della caldaia.

Dopo che e stata effettuata con successo la prova sotto pressione, abbiamo proceduto con i seguenti lavori; controllo di tutta la caldaia con gli ultrasuoni, controlli con gli endoscopi, controllo coi penetranti. ecc. Controllo delle misure delle ruote e del sotto cassa. Abbiamo sostituito tutte le parti usurate dell’ armatura della caldaia, rifatto le botole per la cenere e i loro tiranti, effettuato tutti i controlli secondo il piano di manutenzione.

Sulla locomotiva sono stati eseguiti alcuni miglioramenti tecnici. E stata munita di tubo per spegnere gli incendi, e stato montato un terzo tubo per l’aria sulla testata, e stato montato il terzo faro, abbiamo sostituito i rubinetti di santina per pulire la caldaia con dei rubinetti a sfera, il manometro Deuta con uno piu moderno della Hassler. Inoltre abbiamo sostituito gli indicatori in vetro del livello acqua, con nuovi in Klinger, ecc.

Una sfida particolare era l’ iniettore per il vapore esaurito, per il quale abbiamo constatato che era gia un paio di anni che non funzionava come avrebbe dovuto. Infatti la maggior parte dei pezzi vitali in bronzo e stata rubata. Dopo molti sforzi siamo riusciti a trovare tutti i pezzi ed a assemblare l’ iniettore, che ora funziona senza inconvenienti.

Dati tecnici della locomotiva per treni passeggeri SZ 06 – 018:
• targhe originali: SHS 486.316
• tipo di rodiggio: 1D1 h2
• anno di costruzione. 1930
• costruttore: Borsig, Berlino
• peso: 160t
• peso assiale: 18 t
• lunghezza: 21,9 m
• altezza: 4,6 m
• diametro ruote motrici: 1600 mm
• pressione della caldaia: 16 bar
• potenza.: 1250 kW (1700 Cavalli)
• velocita massima: 85 km/h
• riserva carbone: 10 t.
• riserva dell’ acqua: 25 m3
• numero di fabbrica: 12207

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2012

Nell’impianto di produzione di Divača il 26 gennaio abbiamo per la prima volta avviato il motore diesel-idraulico Caterpillar della locomotiva 732-178, costruito da noi stessi. È attualmente il motore diesel più avanzato nel parco veicoli delle locomotive delle Ferrovie slovene. Una delle principali ragioni della decisione relativa alla sua installazione è stato il fatto che fosse creato conformemente ai requisiti ecologici della EU STAGE 3A. Poiché per uno dei partner di lunga data, SŽ, è sorto il problema dell'inquinamento atmosferico nel trasporto nel loro impianto, si è deciso di sostituire il suo generatore diesel con uno nuovo, più accettabile per l'ambiente.

Il motore C18 Acert è controllato elettronicamente e molto efficiente dal punto di vista energetico. Questo motore ha un volume di 18,1 litri in sei cilindri con un diametro di 145 mm e una corsa di 183 mm e può gestire da 429 a 527 kW da 1.800 a 2.100 giri (a causa della limitata trasmissione idraulica, i giri del motore sono limitati a 1.500).

Il progetto di costruzione ha compreso anche la completa ristrutturazione dell’impianto elettrico, il restauro della lamiera e la verniciatura della locomotiva. Nel pannello di controllo, oltre ad altre spie, è incorporato anche il Caterpillar Massenger che, attraverso il proprio schermo, consente il monitoraggio di varie informazioni sui valori correnti dei singoli parametri e segnala eventuali scostamenti o danni.

Abbiamo investito molte conoscenze, abilità e ingegno di tutti i dipendenti negli impianti di produzione di Divača e Maribor, e siamo finalmente giunti al punto tanto atteso, che chiamiamo primo avvio. Nelle nostre officine siamo parte anche della grande impresa nel campo del montaggio di nuovi motori e ristrutturazione di motori diesel, così come di un innovazione vincente, e monitoriamo le più recenti direttive europee in questo settore. In diverse occasioni abbiamo dimostrato di essere un team competente che in tali progetti ha investito tutte le proprie conoscenze e le adotta come una sfida di benvenuto. Infine, ci sviluppiamo e cresciamo continuamente con i nostri partner commerciali.

Sulla locomotiva
La locomotiva a tre assi diesel-idraulica 732 è fondamentalmente progettata per esigenze di spostamento. La locomotiva non è in grado di raggiungere alte velocità ma, a seconda del proprio peso, sposta anche materiali relativamente molto pesanti (2.000 tonnellate). È stata costruita nel 1965 nella fabbrica di Đuro Đakovič a Slavonski Brod su licenza Jenbacher Werke, per questo è stata soprannominata "JEMBAH." Nel nostro parco veicoli sono attive anche tre locomotive di questo tipo.

Dati tecnici:
• produttore: Đuro Đaković (Croazia) su licenza Jenbacher Werke (Austria),
• ordine dell’asse: C,
• potenza: 440 kW,
• capacità del serbatoio di carburante: 1.550 l,
• massima velocità: 30/60 km/h,
• massa: 44,0 t,
• lunghezza tra respingenti: 10,5 m,
• larghezza: 3,136 m,
• altezza: 3,825 m,
• carico per asse: 14,5 t,
• diametro di nuove ruote: 950 mm,
• raggio minimo di curvatura: 80 m.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelmotorni vlak
Anno: 2012

Nelle nostre officine di Lubiana, oltre ai veicoli a trazione elettrica, manteniamo anche alcuni tipi di vagoni a motore diesel. Nel 2012 abbiamo portato a termine con successo la revisione secondaria su convogli a motore diesel 711-001/002, il primo “Treno verde”, come viene chiamato in gergo ferroviario.

Alle Ferrovie slovene, dopo approfondite riparazioni, abbiamo fornito un convoglio che percorre le rotaie slovene già dal 1970 (produttore MBB). Un treno passeggeri a motore di questo tipo, oltre alla manutenzione corrente, ogni 8 anni giunge nella nostra officina per la revisione. Sulle rotaie slovene si spostano ancora 6 convogli che sono comodi per i passeggeri soprattutto durante i mesi estivi, perché il treno è dotato di aria condizionata.

Abbiamo eseguito la revisione secondaria del convoglio diesel-idraulico, che viaggia sempre in coppia di due convogli, nell’officina di Lubiana e per la verniciatura abbiamo operato a Dobova. Oltre ai lavori regolari, rientranti nella revisione del veicolo, abbiamo eseguito anche la sostituzione di rivestimenti di pavimenti e di sedili. Inoltre è stato applicato uno strato di rivestimento anti-graffiti.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelmotorni vlak
Anno: 2012

Quando, per la riparazione e manutenzione dei convogli a motore diesel a Lubiana, abbiamo ritirato lo straordinario rimorchio DMG 715-125, abbiamo dovuto prima liberare l'area di lavoro. La cabina del veicolo era infatti piena di mattoni, perché si era danneggiata in una collisione con un camion, carico di mattoni. Quando abbiamo pulito il rimorchio dalla polvere arancione, abbiamo iniziato a riparare i danni approfonditamente.

Abbiamo dovuto ristrutturare sia la parte interna che quella esterna del veicolo, cioè abbiamo dovuto prima rimuovere le parti danneggiate e segare la parte frontale, e quindi ristrutturare ogni componente uno dopo l’altro. La riparazione degli esterni consisteva nella ristrutturazione e riverniciatura della parte frontale in alluminio, mentre per l'interno si è resa necessaria la sostituzione del pannello di guida, il restauro della cabina del conducente, dell’arredamento, dell’unità di controllo, delle pareti intermedie della cabina di guida, delle pareti del piccolo vano e la riparazione delle forniture di aria ed energia elettrica. La fase finale della riparazione ha incluso anche la sostituzione dell’attacco, che era danneggiato, e le riparazioni del pavimento e del carrello.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2012

Dopo che la locomotiva e stata messa in rimessa per il periodo invernale, abbiamo dovuto smontare tutte le parti ed i tubi che si potrebbero danneggiare a causa del congelamento dell’ acqua durante l’ inverno (iniettori, manometri, generatore di vapore, e cosi via…). Abbiamo eseguito la riparazione generale dell’ armatura della caldaia , abbiamo smontato tutte le valvole, le abbiamo aperte , smerigliate, riparato le sedi e assemblati. 

Abbiamo controllato tutti i tamponi lubrificanti, rabboccato l’ olio nei carter, montato i manometri e le parti freno che sono state anche esse revisionate. Sull’ asse di corsa e stato necessario smontare i carter e verificare i cuscinetti a striscio, i quali sono stati lavorati e rimontati.

Sono state rifatte a nuovo le botole del portacenere e tutte i tiranti delle botole. Abbiamo pulito la rete parascintille nella camera fumo, effettuato le misurazioni delle ruote e assi, altezza dei respingenti e del gancio di trazione. Infine abbiamo eseguito il controllo ad ultrasuoni delle sale sulla locomotive e sul tender.

Durante la corsa prova abbiamo avuto una perdita d’ acqua, il che ha comportato lo smontaggio dei tubi nella caldaia. Abbiamo dovuto adattare tutte le lenti sul’ armadio del riscaldatore e rimontare tutti i tubi.

Partner: ORV GmbH
Stato: Nemčija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2012

Al fine di soddisfare le esigenze di trasporto della cenere dell’elettro-filtro, il proprietario tedesco dei vagoni ORV GmbH ha affidato alla nostra officina di Dobova il trattamento del sistema di chiusura o inclinazione del tetto sui vagoni di serie Tamns.

La modifica richiesta comprende il trattamento del sistema di chiusura del tetto con una catena di traino in un sistema di chiusura con cinghia dentata, in quanto durante la chiusura si sono verificati dei problemi. I vagoni Tamns trasporteranno la cenere dell’elettro-filtro che, a contatto con l’umidità, si cementa nelle maglie della catena di traino del copertone. Pertanto, il sistema è stato ripristinato in modo tale che il rimorchio è ora azionato da una cinghia dentata. Questo metodo consente un'agevole apertura e chiusura del tetto.

Durante il trattamento è stato necessario modificare la geometria del bordo superiore del vagone, per creare nuove barre e carrelli per spostare o inclinare il tetto, creare un nuovo asse motore e un semiasse ausiliario, recuperare e modificare il sistema di apertura e chiusura con propulsione pneumatica e regolare la tenuta sulla parte frontale del vagone, così come il nuovo copertone.

La nostra officina è stata adattata a tali modifiche e abbiamo dovuto creare utensili speciali in quanto tutti gli elementi di riadattamento dei vagoni sono da noi prodotti. Tra i nuovi strumenti specifici rientrano: un prisma speciale per la piegatura degli alloggiamenti dei carrelli, un dispositivo di piegatura per l’alloggiamento del cassone, dove si piega il copertone all’apertura...

Partner: Touax Rail Ltd.
Stato: Irska
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2012

L’inizio della collaborazione nel settore della manutenzione dei carrelli di vagoni merci Sggmrss per Touax si è riflessa, nel 2011, in una maggiore cooperazione su scala ingrandita. Il proprietario ci ha affidato la manutenzione di carrelli di vagoni di varie dimensioni: Sggmrss, Sffggmrss, Sgnss, Lgns, Sgns

In questi vagoni eseguiamo le revisioni G4.0, G4.2, G4.8, effettuiamo varie riparazioni e modifiche (ad es. modifica dei supporti dei tubi del freno), prepariamo vagoni per il nuovo appaltatore (RAM) ed eseguiamo la consegna del vagone.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2012

Nell’officina di Dobova, per rispondere alle esigenze del proprietario SŽ-Tovorni promet, abbiamo effettuato la sostituzione della superficie in metallo logora sui vagoni di serie Eas.

I vagoni Eas sono vagoni merci aperti, utilizzati per il trasporto di materiale sfuso e altre merci. Dato che trasportano materiale sfuso e sono stati prodotti prima del 1987, e che fino ad ora hanno eseguito per moltissimi chilometri, servizi di traino di carichi completi con il massimo di tonnellate lorde, hanno sfruttato la tramoggia a tal punto che è stato necessario ristrutturarli.

Abbiamo proceduto alla sostituzione della lamiera in metallo logora secondo la documentazione standard della fabbrica GOŠA di Smederevska Palanka. Le dimensioni della nuova lamiera sostituita sono le stesse di quelle originali. L'attuale struttura ha un bordo superiore rinforzato, che è il lato fisso saldato, e una parete anteriore che la rende una costruzione molto rigida e solida. Le pareti laterali sono rinforzate dal lato inferiore con una lamiera di 8 mm, mentre la parte superiore con una lamiera di 4 mm. La porta frontale consente lo scarico con un sollevamento unilaterale e lo svuotamento della parte frontale. Nel pavimento del vagone abbiamo installato una nuova lamiera di acciaio dello spessore di 6 mm.

Gli effetti positivi del restauro dei vagoni si sono presto evidenziati. Nella collisione di vagoni in un treno merci solo tre vagoni restaurati non sono stati danneggiati, mentre i danni sono stati molto pesanti per gli altri vagoni. Il carico nei vagoni ristrutturati è rimasto intatto, cosa che per fornire un trasporto sicuro e affidabile del carico è di massima importanza.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Potniško vagoni
Anno: 2012

Le officine di Ptuj hanno consegnato nel mese di Aprile alle ferrovie slovene le carrozze passeggeri revisionate per il treno museale. Le carrozze revisionate sono le: Ca 39614, Ba 34542 e la Ca 36320.

Sulle carrozze sono state eseguite operazioni di revisione sui carrelli, sugli organi di repulsione e trazione, verniciatura del tetto, smerigliatura e verniciatura delle panche di legno. Come particolare di questi vagoni va accennato che hanno ancora i cuscinetti a striscio in metallo bianco, i quali sono stati rifatti con tecniche speciali come si usava un tempo. Un altro particolare interessante di queste carrozze e anche il riscaldamento che e ancora a vapore, come al tempo della trazione a vapore.

Nella revisione hanno partecipato i tecnici delle officine di Ptuj con varie qualifiche e abilita manuali, poiché bisognava rifare a nuovo o riparare pezzi che ormai non si trova più sul mercato.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2011

Nell’impianto di produzione di Ptuj siamo specializzati nel restauro di tutti i tipi di coppie di ruote di veicoli ferroviari. Abbiamo completato la portata della loro ristrutturazione nel 2008, quando abbiamo iniziato la ristrutturazione di coppie di ruote dotate di cerchioni.

Secondo la prassi consolidata e le istruzioni dei clienti, la ristrutturazione delle coppie di ruote, che arrivano per la sostituzione dei cerchioni, soprattutto quelli che non sono standard, rappresenta una sfida speciale. Proprio questo tipo di coppie di ruote, alla fine di gennaio, sono giunte nell’impianto di produzione di Ptuj: le coppie di ruote della più grande locomotiva a vapore in Slovenia, P-LOK 33-037, in cui è stato necessario sostituire i cerchioni.

Il processo di ristrutturazione consiste in un progetto estremamente complesso e difficile a causa delle straordinarie dimensioni: il diametro del cerchione è di 1.400 millimetri, mentre il peso delle coppie di ruote è di circa 3.300 kg.

È stato necessario adattare le macchine dell’impianto di produzione al trattamento di coppie di ruote di tali dimensioni e gran parte del lavoro è stato svolto manualmente. È stato necessario trattare il tornio per i profili di tornitura e la tornitura del vecchio cerchione da ribaditura e produrre strumenti per riscaldamento, smontaggio e montaggio del cerchione. È stato necessario molto lavoro manuale per installare un nuovo cerchione di sicurezza.

Nonostante la complessità del restauro delle coppie di ruote della locomotiva a vapore, abbiamo avuto un grande successo.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2011

Nelle nostre officine manteniamo locomotive a vapore e vagoni passeggeri da museo delle Ferrovie slovene. Poiché si tratta di veicoli più vecchi, il lavoro è specifico e richiede numerose conoscenze e innovazioni. Pertanto, la riparazione di varie parti di questi veicoli è particolarmente impegnativa per i nostri dipendenti.

Sulle locomotive a vapore, in particolare quelle che sono ancora attive, si svolgono stabilmente riparazioni maggiori e minori che devono essere effettuate immediatamente. Ciò ha riguardato anche il danno riportato dal forno della locomotiva 33-037 - è stato notato che gocciolava acqua sul lato destro del forno e dopo la rimozione del rivestimento, i tecnici hanno scoperto una perdita su entrambi i lati del forno nella cornice di base. Il difetto è stato, ovviamente, eliminato, ma ciò ha richiesto un lavoro duro.

Abbiamo smontato una parte del rivestimento sul forno, tolto parte dell’isolante e smontato alcuni tubi. Dopo aver pulito accuratamente la ruggine abbiamo segnato i luoghi umidi. Dopo aver osservato il gocciolamento, abbiamo scoperto che gocciolavano parecchi rivetti nella parte inferiore del forno. Abbiamo effettuato qualche riparazione e iniziato nuovamente a bordare le origini dei rivetti.

Abbiamo riparato il forno ed eseguito il collaudo della pressione che ha mostrato un lavoro ben fatto.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2011

Nell'azienda SŽ - VIT manteniamo l’intero parco veicoli di locomotive elettriche del nostro più grande partner - Ferrovie slovene . Eseguiamo la manutenzione completa nonchè la riparazione e revisione straordinaria su locomotive elettriche, che in Slovenia sono note sotto il codice 363; si tratta di locomotive elettriche Alstom, prodotte negli anni 1975-1978.

La revisione è una riparazione correttiva che prevede l’esame accurato del veicolo, lo smontaggio e la sostituzione delle parti usurate. Nella revisione della locomotiva, se necessario, ripristiniamo anche la protezione contro la corrosione e svolgiamo qualsiasi lavoro supplementare che consiste in un approfondito esame della locomotiva.

Eseguiamo continuamente la revisione delle locomotive, in modo che il veicolo resti inattivo per il più breve tempo possibile. Inoltre, cerchiamo di eseguire la revisione nel più breve tempo possibile, nel rispetto degli standard europei. Manteniamo le locomotive Alstom già da 35 anni, dunque siamo a conoscenza di tutte le loro caratteristiche. Abbiamo svolto una grande varietà di trattamenti e miglioramenti che garantiscono il funzionamento affidabile e la ricca gamma delle nostre conoscenze in questo settore.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2011

Nell’impianto di produzione di Lubiana effettuiamo la revisione di veicoli elettrici delle Ferrovie slovene, tra cui i convogli a motore elettrico di tipo 311/315 che nel gergo ferroviario si chiamano "Gomulka". Nel 2011 abbiamo svolto una grande riparazione e revisione.

Oltre ai lavori regolari, che fanno parte della grande revisione, sono stati svolti lavori supplementari sugli esterni e interni dei convogli, effettuati nelle nostre officine.

All'esterno, abbiamo ristrutturato la lamiera e le porte d’ingresso, mentre all’interno abbiamo eseguito:

  • verniciatura degli interni e della cabina di guida
  • ristrutturazione di tutti i bagni,
  • installazione di cesti per la spazzatura nei corridoi e
  • sostituzione dei coprisedili,
  • riadattamento dell’illuminazione della cabina di guida con LED.
Nel 2012, abbiamo proseguito con lo stesso volume di lavoro su altri veicoli, eseguendo altre nuove opere:
  • abbiamo sostituito la vecchia illuminazione nel vano passeggeri con l’illuminazione a LED,
  • abbiamo installato un ulteriore interruttore del freno elettro-pneumatico e
  • abbiamo applicato il rivestimento anti-graffiti sulla parte esterna.

Partner: Atir-Rail
Stato: Francija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2011

Nell’impianto di produzione di Dobova nel 2011, abbiamo effettuato, per il partner francese Atir Rail, una verifica dei vagoni di tipo Tads. Il lavoro comprendeva la sabbiatura e verniciatura dell'intero vagone nonchè la revisione del complesso dei componenti (complesso portante, sistema di bloccaggio, dispositivo di traino-respingente) e revisione dei meccanismi di apertura-chiusura del tetto e meccanismi a ribalta.

Inoltre, abbiamo effettuato un lavoro supplementare richiesto dal cliente. La vecchia maniglia breve fissa per l’apertura del tetto è stata sostituita da una nuova maniglia pieghevole su misura. Essa è stata progettata e realizzata presso l’impianto di produzione di Dobova.

Abbiamo anche creato uno sportello battente a tenuta poiché i vagoni sono progettati per il trasporto di sabbia silicea. Abbiamo creato la tenuta aggiuntiva per mezzo di un profilo, realizzato appositamente, di gomma profilata e resistente all'usura. Inoltre, il vecchio pavimento di legno è stato sostituito con un pianale, in unico pezzo e fatto su misura, in acciaio zincato ed è stato installato utilizzando i profili dei pavimenti esistenti.

Il nostro acquirente francese è stato soddisfatto dell'esecuzione dei lavori sui suddetti vagoni, quindi verso la fine dell’anno, ci ha affidato la revisione e la finitura di altri vagoni dello stesso tipo.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelmotorni vlak
Anno: 2011

Alla fine di maggio 2011, abbiamo consegnato alle Ferrovie slovene il primo treno a motore diesel modernizzato di serie 813/814. La modernizzazione effettuata è stata la più grande modernizzazione del treno a motore diesel, mai effettuata nelle officine Centrali.

Il progetto di modernizzazione DMG del produttore TVT Maribor (licenza Fiat G. A. D. Divisione Ferroviaria), modello 7215, comprendeva le seguenti modifiche:
- installazione di una nuova unità di propulsione con un turbocompressore e minori emissioni di CO2,
- installazione di aria condizionata nei compartimenti passeggeri e nella cabina di guida,
- installazione di WC ecologico,
- modifica delle porte per facilitare l'apertura,
- nuovi rivestimenti per pareti e soffitti nei compartimenti passeggeri con un nuovo design,
- nuovi sedili confortevoli per i passeggeri con un nuovo design,
- installazione di moderne luci a diodi LED per illuminare i compartimenti passeggeri,
- installazione di impianti di videosorveglianza per l’abitacolo passeggeri,
- installazione di dispositivi di essiccazione dell’aria compressa.

Dati di base sul convoglio passeggeri con motore diesel 813/814-130

Produttore: Fiat Torino – TVT Maribor
Anno di fabbricazione: 1974
Modifiche precedenti: Trattamento della parte frontale del veicolo con un design più aerodinamico, installazione di nuove porte, dispositivo di vigilanza elettronico e dispositivo di arresto automatico, due pannelli di controllo
Potenza del motore: max. 2 x 206 kW
Velocità massima: 100 km/h
Massa: 74 t
Lunghezza tra respingenti: 44,2 m
Larghezza: 2,9 m
Altezza: 4,07 m
Numero di sedili 154

Partner: Touax Rail Ltd.
Stato: Irska
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2011

Nell’officina di Dobova, nel mese di aprile 2011, abbiamo iniziato ad attuare revisioni complete di vagoni di serie Sggmrss 90`, che abbiamo eseguito per la prima volta per l'azienda Touax. Sui vagoni è stato necessario eseguire la revisione G4.2 secondo VPI e le istruzioni interne-DT Touax.

I vagoni, con tre carrelli a due assi, sono destinati al trasporto di conteiner e come tale revisionati per la prima volta nella nostra officina. Una delle loro caratteristiche particolari è la straordinaria lunghezza fra i respingenti, che misura 29.5 9m, permettendo al vagone nel centro lo spostamento in tutte le direzioni.

La qualità del lavoro svolto sui vagoni Touax lo ha convinto a proseguire la collaborazione con noi anche negli anni futuri.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2010

Nell’impianto di produzione di Lubiana abbiamo eseguito la riparazione dell’alloggiamento del surriscaldatore sulla locomotiva a vapore del treno da museo di serie 33-037. Si è trattato di un intervento sulla caldaia a vapore che ha richiesto molto lavoro innovativo.

Abbiamo smontato tutti i tubi del surriscaldatore, estratto il camino, eseguito un taglio nella camera a fumo e rimosso i principali tubi di scarico fino ai cilindri di distribuzione del vapore nella camera a fumo. Solo dopo questi interventi abbiamo raggiunto l’alloggiamento del surriscaldatore (circa 300 kg), che abbiamo dovuto estrarre dalla camera a fumo della locomotiva.

Abbiamo sostituito l’alloggiamento incrinato del surriscaldatore con un altro, che abbiamo anche dovuto smantellare dalla mostra del museo della stessa serie di locomotive Prima dell'installazione, abbiamo eseguito il collaudo della tenuta con test penetranti e di pressione sia dell’alloggiamento che dei tubi del surriscaldatore. Sono stati riparati tutti i sedili sull’alloggiamento e le tubazioni, così come tutte le lenti di bronzo fra l’alloggiamento e i tubi del surriscaldatore.

La parte più difficile è stata l'installazione del nuovo alloggiamento del surriscaldatore perché ha dovuto adattarsi esattamente alla flangia della caldaia, che è di difficile accesso. L'installazione è perfettamente riuscita infatti, su un giro di prova, nemmeno un singolo giunto del tubo o dell’alloggiamento ha ceduto.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Parna lokomotiva
Anno: 2010

A SŽ – VIT Abbiamo anche impiegato esperti per la manutenzione dei veicoli a vapore e dei loro componenti. Recentemente, abbiamo completato con successo il progetto di ristrutturazione del generatore di vapore, che consente di ottenere energia elettrica per l'illuminazione su una locomotiva a vapore.

Il restauro ha incluso: sostituzione del cuscinetto in grafite, produzione di una nuova valvola per la regolazione automatica dei giri della turbina a vapore, sostituzione di tutte le guarnizioni, creazione di un nuovo elemento di pulizia, pulizia generale e lucidatura dei componenti, messa a punto del regolatore di vapore e cambio olio. Abbiamo collaudato ulteriormente il generatore di vapore e abbiamo rilevato che funziona correttamente.

Partner: MFI
Stato: Francija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2010

Nell’impianto di produzione di Dobova abbiamo, per il nostro partner francese MFI, ristrutturato completamente i vagoni usati di serie Faccs, che abbiamo acquistato dalle Ferrovie slovene.

La completa ristrutturazione comprendeva revisione del vagone, sabbiatura e verniciatura, ristrutturazione delle coppie di ruote IS3 e riadattamento di fori di drenaggio.

Tutti i vagoni sono stati consegnati con successo al cliente. Questi era soddisfatto del nostro servizio e in futuro desidererebbe avere una cooperazione più stretta con noi.

Partner: Makedonske železnice
Stato: Makedonija
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2010

Nel 2009, abbiamo vinto una gara d’appalto internazionale per la ristrutturazione di locomotive diesel di serie 642/643. Nell’impianto di produzione di Maribor abbiamo realizzato con successo il progetto di modernizzazione e rimotorizzazione di quattro Locomotive diesel di tipo 642.

La completa modernizzazione è consistita in sabbiatura, verniciatura, isolamento aggiuntivo della cabina del conducente con isolamento acustico speciale, installazione di nuovi componenti, apparati e impianti. È stato completamente ristrutturato l’impianto elettrico a bassa tensione e ad alta tensione e sono stati sostituiti tutti gli elementi del quadro elettrico ad alta tensione. Nuovi sono anche tutti gli assemblaggi elettrici, il freno del produttore Webtec - MZT Skopje, le attrezzature nella cabina del conducente e simili.

Per quanto riguarda la rimotorizzazione, abbiamo installato sulla locomotiva il nuovo motore diesel UD 30V12 R del produttore Wartsil, adattato il sistema di raffreddamento, sistema di scarico, sistema di lubrificazione, sistema di alimentazione e sistema di alimentazione del motore diesel con aria. La rinnovata locomotiva ha superato con successo tutti i collaudi e le misurazioni ed è stata orgogliosamente consegnata al cliente per l’uso.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Dizelmotorni vlak
Anno: 2010

Nell’impianto di produzione di Lubiana abbiamo ricostruito completamente la parte frontale distrutta del treno, la cabina di guida e il telaio, in seguito a una collisione del treno con un camion. In base alle registrazioni dello stato del treno dello stesso modello, abbiamo rinnovato completamente il treno danneggiato e costruito nuovi pezzi di ricambio (cabina, finestre, porte, pannello di controllo,...). Abbiamo installato nuovamente l’impianto di cablaggio elettrico e dotato il treno di servizi igienici.

Partner: ORV Motors
Stato: Nemčija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2010

Abbiamo eseguito una revisione completa sui 37 vagoni FAL per il partner tedesco ORV. Il progetto ha previsto l’esecuzione di una revisione completa secondo VPI, revisione delle porte, gestione dell'intero vagone, sabbiatura, nuova verniciatura del vagone e trattamento delle coppie di ruote IS2. Alla fine del progetto il cliente ha espresso grande soddisfazione per la qualità della revisione globale del vagone e ha espresso il desiderio di un’ulteriore cooperazione.

Partner: Slovenske železnice
Stato: Slovenija
Tipo di veicolo: Električna lokomotiva
Anno: 2010

il 30 novembre al proprietario - Ferrovie slovene abbiamo consegnato l'ultimo veicolo nel quadro della riparazione correttiva EMV serie 312 (Siemens Desiro). Sono giunti in riparazione 30 convogli di proprietà delle Ferrovie.

Oltre alla revisione abbiamo effettuato, sulla serie 312, alcune riparazioni e modifiche straordinarie. Abbiamo ricostruito i condizionatori d’aria, che erano troppo rumorosi, e installato contatori energetici che i convogli originali non avevano. Inoltre, abbiamo effettuato la sostituzione degli attacchi e messo a terra altre coppie di ruote. Abbiamo anche riparato i vetri che perdevano acqua e cambiato le iscrizioni tedesche con quelle in sloveno.

Partner: Atir-Rail
Stato: Francija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2010

Nell’impianto di produzione di Dobova abbiamo, all’inizio del 2010, venduto cisterne revisionate e modernizzate per il trasporto di acidi. Sui carri cisterne abbiamo effettuato la revisione completa G.4.0 secondo VPI, insieme al collaudo della pressione della caldaia. I serbatoi sono stati sabbiati e verniciati a nuovo. Nei punti in cui è possibile la fuoriuscita di sostanze corrosive abbiamo aggiunto ulteriormente il colore protettivo 2K. Poiché i vagoni hanno cambiato proprietà, tutta la documentazione è stata verificata anche da parte dell'Agenzia per il trasporto ferroviario, che ha anche esteso la licenza di esercizio del veicolo.

Partner: Željeznice republike Srpske
Stato: BiH
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2009

Za Željeznice republike Srpske smo opravili veliko revizijo in remotorizacijo dizel lokomotiv 643 – 023 in 643 – 002. Pri tem projektu smo prvič vgrajevali Caterpillarjev dizel motor tipa 3508.

Za nas je bil projekt velik izziv, saj je bilo po vgradnji dizel motorja potrebno urediti njegovo upravljanje, povezavo med njim in vmesno sklopko, izvesti filtracijo in na novo urediti vse povezave vodnega sistema. Projekt se je izvajal v letih 2005 in 2006. 

V začetku leta 2015 smo v Doboju dobili informacije, da obe lokomotivi dobro delata in da ni bilo težav pri delovanju.

Partner: Željeznički prevoz Crne Gore AD - Podgorica
Stato: Črna Gora
Tipo di veicolo: Potniško vagoni
Anno: 2009

Per le ferrovie montenegrine nel 2009 abbiamo ristrutturato vagoni passeggeri a 5 4 assi di tipo Y-Bl. Abbiamo condotto una revisione secondaria, all'interno abbiamo completamente ristrutturato i posti a sedere, la pavimentazione, abbiamo installato nuove tabelle ed eseguito la nuova verniciatura degli alloggiamenti del vagone secondo le istruzioni del proprietario.

I primi vagoni passeggeri per il trasporto delle Ferrovie montenegrine sono stati ricostruiti nel 2003, quando abbiamo eseguito una piccola revisione; nel 2009 abbiamo nuovamente vinto una gara di appalto internazionale. In questo appalto i proprietari desideravano il restauro di 5 vagoni nel nuovo design delle Ferrovie (interni ed esterni).

Nella ristrutturazione, abbiamo rispettato tutti i desideri del proprietario, anche riguardo l'uso dei materiali. Durante il processo di manutenzione, abbiamo ricevuto alcuni controlli da parte dei rappresentanti del proprietario i quali erano molto felici di quello che hanno visto, perché tutto il lavoro era eseguito correttamente, il materiale fornito era installato e le opere erano svolte entro i tempi stabiliti. Il ritiro e il collaudo di guida finale si sono svolti con successo.

Partner: ÖBB - Technische Services
Stato: Avstrija
Tipo di veicolo: Tovorni vagoni
Anno: 2009

La SŽ - officina Centrale di Lubiana, nel 2008, ha vinto una gara di appalto pubblico internazionale e acquisito il progetto per la ristrutturazione e la revisione di 130 vagoni merci per ÖBB TS o RCA. Sulla base della documentazione ricevuta, abbiamo effettuato una ristrutturazione completa del vecchio vagone Gabs trasformandolo nel nuovo vagone di serie Slps-x.

Il progetto di trasformazione dei carri merci di serie-G in vagoni SLP-x significa migliorare le nostre pratiche di produzione e di commercializzazione esistenti e consolidate, infatti la nostra esperienza nel campo della ristrutturazione dei veicoli nella maggior parte dei casi è legata principalmente a minori lavorazioni. In questo progetto si tratta di una trasformazione completa del vagone, che è soggetto ad importanti interventi nella struttura di base, così come negli altri componenti.

La trasformazione seriale dei vagoni, che ha avuto inizio quando nell’impianto di produzione di Dobova abbiamo stabilito tutti i termini tecnici, ha incluso:

  • cassazione del vagone Gabs e preparazione per la saldatura (taglio e rimozione dell’alloggiamento, pavimento del vagone, levigatura e pulizia)
  • trasformazione e amplificazione del telaio del vagone (raddrizzamento del telaio, rinforzi in acciaio saldati sui longheroni, fissaggio e saldatura delle traverse e delle lamiere, ricostruzione dei supporti frontali)
  • installazione del freno di emergenza e a mano,
  • revisione del vagone (revisione dei carrelli, freni e revisione generale),
  • assemblaggio finale (saldatura finale dei singoli componenti, assemblaggio finale del vagone),
  • protezione anticorrosiva del telaio del vagone,
  • verniciatura finale e sigillatura,
  • installazione del sistema ACTS (montaggio di meccanismi per l'apertura e la chiusura del sistema ACTS, collegamento con il freno di emergenza e preparazione al ritiro)
  • installazione delle maniglie pieghevoli e delle scale angolari per le esigenze dei pendolari,
  • controlli interni finali e creazione della documentazione necessaria nonché presentazione del vagone all’acquirente.
Il progetto è l'inizio di una nuova storia per SŽCD in cui abbiamo un ruolo importante nella ristrutturazione dei veicoli su rotabile. Allo stesso tempo, questo progetto apporta nuovi servizi integrati, ad alto valore aggiunto.

Partner: R.M.U. Banovići
Stato: BiH
Tipo di veicolo: Dizelska lokomotiva
Anno: 2009

Nell’impianto di produzione di Maribor, nel 2009, abbiamo effettuato la rimotorizzazione e modifica della locomotiva 732-195 per il nostro acquirente bosniaco R. M. U. Banovići. Il progetto in sé consisteva nell'installazione e nel collegamento del nuovo motore diesel Caterpillar, nella ristrutturazione del sistema di controllo da 72 VDC a 24 VDC, la modernizzazione della cabina, l’installazione dell’aria condizionata, la ristrutturazione del pannello di controllo... Con il completamento del progetto, abbiamo cementato il rapporto collaborativo con il cliente proveniente dalla Bosnia-Erzegovina.

Volete informazioni sulla nostra offerta? Contattateci.

  Concordo, che la SŽ-VIT, d.o.o., come gestore delle pagine web, utilizzi i sopra inseriti dati per gli scopi che ho citato nel formulare e che mi contatti attraverso e-mail o telefonicamente. Confermo di essere a conoscenza della tutela della privacy.
Na tej spletni strani uporabljamo piškotke izključno za pravilno delovanje spletne strani ter za analizo obiska. Preberi več V redu